2017-11-18-%ce%bd%ce%b1%cf%80%ce%bf%ce%bb%ce%b7-%ce%bc%ce%b5%cf%83%ce%bf%ce%b3-%ce%bc%ce%b1%ce%b8-%cf%83%cf%85%ce%bd%ce%b5%ce%b4%cf%81%ce%b9%ce%bf-%ce%bb%ce%b5%cf%80-%cf%85%ce%bb%ce%b9%ce%ba%ce%bf

IV Convegno Studentesco Mediterraneo

Ελληνικά

“La Civiltà greco-romana e l’idea europea: dalla coscienza storica alla creazione dei valori europei”

La Fondazione Ellenica di Cultura Italia e la Comunità greca di Napoli e Campania organizzano il IV Convegno Studentesco Mediterraneo a Napoli. I lavori del convegno avranno luogo nella Βasilica di San Lorenzo Maggiore a Napoli il 18 e 19 Novembre 2017 con la partecipazione di 650 alunni da licei italiani e greci che si incontreranno  già dal 15 Novembre per visitare e scoprire la città.

I licei greci che partecipano sono:

16° liceo di Atene, 1° liceo di Drama, liceo Vamos di Chania, collegio di Atene, collegio di Psichiko, liceo Barbakios, 1° liceo di Keratsini, istituto Mantoulidi, liceo Zografio di Costantinopoli, 2° liceo di Amaliada, liceo Afantou Rodou, 1° liceo di Komotini, Scuola Ionios, Istuituto Douka, 2° liceo di Pefki, 1° liceo di Cholargo, liceo di Itea, istituto Friganioti, liceo privato di “Othisi”, liceo di Melissia, 6°liceo di Nea Smirne, lieco di Amfissa, ex sperimentale di Nikea, scuola evangelica, 1° liceo di Kifissia, scuola Moraiti, 4° liceo di Alimos, 2° liceo di Amarousion, 1° liceo di Tripoli, liceo Leontios di Patissia, 3° liceo di Amarousion, liceo musicale di Argolida, 1° liceo di Kimi, 5° liceo di Salonicco.

Lo scopo del Convegno:

 Lo scopo del convegno è duplice. Da una parte rafforzare reciprocamente, attraverso l’incontro di studenti greci e italiani, la coscienza nazionale, dall’altra, dare la possibilità agli studenti che partecipano di esprimere in modo creativo, le esperienze, i pensieri, le idee, le questioni, le inquietudini e i loro messaggi sulla struttura della società contemporanea e dello Stato. L’obiettivo è che gli studenti conoscano la civiltà greco-romana, il significato, il contenuto e il suo contributo alla creazione dei valori dell’Unione Europea.

Allo stesso tempo, attraverso l’interazione e il lavoro di gruppo, gli studenti arricchiranno le loro conoscenze e comprenderanno la storia e la civiltà d’Europa.

Infine, gli studenti potranno creare una rete di dialogo permanente con i loro coetanei di altre regioni della Grecia ma anche d’Italia per lo sviluppo del dialogo interculturale.

Il Convegno offre la possibilità ai giovani di allargare i loro orizzonti intellettuali, di sviluppare nuove amicizie, di conoscere le differenze nonché fornisce una fonte di riflessione su temi che sono dati per scontati.

Le tematiche del convegno sono:

Tematiche storiche

  1. La “polis” greca da Alessandro Magno a Giustiniano
  • La religione
  • Le leggi
  • Le istituzione
  1. Grecia e Roma: analisi comparativa delle civiltà
  1. ” Democrazia Ateniese” e “Res Publica”: analisi comparativa
  1. Greci e Romani: vite parallele
  • Politici e militari
  • Personaggi spirituali
  1. Grecia e Roma: lo sviluppo della struttura sociale (analisi comparativa)
  1. Caratteristiche della vita economica in Grecia e a Roma: analisi comparativa.
  • L’agricoltura
  • L’artigianato
  • Il commercio
  1. Caratteristiche della vita privata degli antichi Greci e Romani
  1. Il ruolo della donna nella Grecia Classica e a Roma, analisi comparativa.

Cultura e influenze reciproche

  1. Grecia e Roma
  • L’unità e le caratteristiche principali dello spirito greco
  • L’unità e le caratteristiche principali dello spirito romano
  • L’influenza del pensiero filosofico greco nel diritto romano
  1. Cultura greco-romana: significato, contenuti e contributi alla creazione dei valori dell’Unione Europea
  • La filosofia greca come anima dell’Europa
  • Il diritto romano come coscienza europea
  • L’idea della “libertà” (ελευθερία) e il significato di “libertas” nella cultura greco-romana
  1. Magna Graecia – Italia – Grecia
  1. La vita spirituale nel mondo romano dal 14 al 212 d.C.
  • La poesia, la letteratura e la retorica greco-romana come prova dell’influenza reciproca tra le due culture
  • Il Cristianesimo come elemento culturale tra la Grecia e l’Italia
  • Graikòs e Romiòs: Graecus e civis Romanus. Esiste una “romanità greca”?
  1. Il Teatro in Grecia e a Roma: analisi comparativa
  1. I monumenti architettonici greco-romani come monumenti di cultura e punti di riferimento per la coesistenza pacifica di popoli di cultura diversa.

“Una faccia, una razza”

  1. Sono pazzi questi Romani? Le caratteristiche dei Romani che li hanno condotti alla gloria
  1. La Grecia, l’italia e la passione per l’umanità. Il carattere antropologico comune tra Greci e Italiani: il detto popolare una faccia una razza unisce Greci e Italiani mettendo in risalto gli aspetti comuni tra i due popoli anche se il paragone più corretto sarebbe quello tra i Greci che vivevano nell’antica Grecia e i Greci del Sud.
  1. La contemplazione dell’Altro
  • Come gli Italiani vedono la Grecia
  • Come i Greci vedono l’Italia
  1. Le isole dello Ionio: un ponte tra Grecia e Italia
  1. Il mare comune come ponte di cultura
  1. L’immigrazione come questione culturale per i due paesi

L’organizzazione del Convegno in Italia è a cura della Fondazione Ellenica di Cultura Italia e della Comunità di Napoli e Campania e in Grecia il Comitato organizzativo è composto da: il presidente Nikolaos Koukis, filologo, responsabile di convegni studenteschi Mediterranei, il vice presidente Zannis Miniotis, teologo, responsabile di Comunicazione, Zetta Antoniou Filologo, responsabile di programmi, Dimitrios Lappas, filologo, responsabile dei presentazioni (coordinatore del primo giorno), Andreas Sideris , editore, responsabile dei contatti e della pubblicità, segretario, Fotini Metaksaki, filologo, responsabile delle presentazioni (coordinatrice del secondo giorno).


Istantanee

Questo slideshow richiede JavaScript.